81MATJwefcLPrendete qualche ora di permesso dal lavoro, tornate a casa e mettetevi comodi. Per entrare in questo libro avrete bisogno di tempo libero per gustare ogni pagina lontani dai brusii della quotidianità. Dovete anche essere soli, perché ci saranno momenti in cui arrossirete dei vostri stessi pensieri e per alcuni di voi ciò potrebbe essere disdicevole. Atti osceni in luogo privato merita tutto questo e forse qualcosa di più.

Siamo di fronte ad un romanzo di formazione. L’io narrante, Libero Marsell, è appena dodicenne quando a tavola sente parlare di libertà sessuale e pompini. Sono soltanto parole ma il richiamo a qualcosa che ha sbirciato dal buco della serratura è un’irrefrenabile accostamento e una strana combinazione di linguaggio e coscienza delle proprie pulsioni. Da Parigi a Milano vediamo questo adolescente crescere, scoprire il proprio corpo e quello degli altri. Pelle e desideri che sentono il bisogno di nutrirsi anche di altro però: i sentimenti. Perché va bene la fisicità ma poi scatta inevitabilmente un’intimità dell’animo ed è facile perdere la bussola se non siamo in grado di gestire la nostra condizione di animali complessi. E Libero crescerà in questa giungla, aggiungendo come pochi altri la fortuna di aver al suo fianco una donna che lo introdurrà alla lettura. Marie, bibliotecaria del IV arrondissement, è la sua guida tra le pagine: consigli e saggezza che lo faranno diventare un uomo capace di amare ma anche libero dalle oscenità che la quotidianità ci presenta, in luoghi pubblici e privati. Le pagine di questo libro ci richiamano alla memoria “Un corpo” di Pennac di qualche tempo fa ma la freschezza e l’originalità di Missiroli non hanno niente a che fare con le pagine del vegliardo francese.

In maniera provocatoria lo sostengo da molto tempo: nei libri dovrebbe esserci un po’ più di sesso e meno “pippe” intellettuali. Se uno scrittore è capace riuscirà a farci pensare anche sotto le lenzuola. Ecco, Missiroli ha trovato un equilibrio elegante e mai volgare di questa esigenza. Un’esigenza di realtà lontana dai soliti esercizi di ego di scrittori professori che parlano del mondo da dietro le cattedre ma che molto probabilmente non scopano abbastanza.

.

ATTI OSCENI IN LUOGO PRIVATO di Marco Missirolicompra-su-amazon

edito da Feltrinelli

pp. 250  –  euro 16

.