"Dans l'S, à l'heure d'affluence"
cominciai a leggere.
Oggi è un vizio, un lavoro,
un piacere da condividere.
Recensioni
“Sputerò sulle vostre tombe” di Boris Vian (Marcos y Marcos Editore)

“Sputerò sulle vostre tombe” di Boris Vian (Marcos y Marcos Editore)

Il mio presupposto è che se un libro merita d’essere letto non importa se profuma di stampa o ha diciassette anni: un libro è un libro, qualsiasi età abbia. E oggi torniamo indietro di parecchi decenni, ad una scommessa letteraria, ad un genio d’oltralpe, ad un romanzo che diventò un caso nazionale. “Sputerò sulle vostre...
"La tregua" di Mario Benedetti (Nottetempo Edizioni)

“La tregua” di Mario Benedetti (Nottetempo Edizioni)

È sicuramente il libro più convincente che l’editoria italiana ha riproposto nel 2014. E lontano dall’essere il D’orrico della situazione, vi dico che “La tregua” non è un capolavoro ma una meraviglia lunga 240 pagine. Mario Benedetti è uruguayano: scrittore, poeta, professore universitario. Scomparso nel 2009, ha lasciato ai posteri il materiale necessario per vivere...
"Io sono Jonathan Scrivener" di Claude Houghton (Castelvecchi)

“Io sono Jonathan Scrivener” di Claude Houghton (Castelvecchi)

Quando uscì in Italia nel 1954 non venne quasi preso in considerazione. Forse troppo indisciplinato per la narrativa del tempo, troppo precario per le sicurezze dell’epoca. Oggi invece è perfetto, tanto da alzarlo agli allori del capolavoro. Sono questi i misteri nella narrativa e le croci che portano gli scrittori: essere troppo distanti dalla mentalità...
"Giovani, artisti e disoccupati" di Cyrille Martinez (Edizioni Clichy)

“Giovani, artisti e disoccupati” di Cyrille Martinez (Edizioni Clichy)

Fondamentalmente siamo degli sfigati. Viviamo dei nostri miseri successi, di libri pubblicati con case editrici che non saranno mai in vetrina, di creazioni artistiche che non sono altro che copia della copia di qualche idea passata. Ci abbandoniamo alle sicurezze dei social network, di qualche “like” che gli amici ci regalano, dei contatti fatti in...
"Tutti gli intellettuali giovani e tristi" di Keith Gessen (Einaudi)

“Tutti gli intellettuali giovani e tristi” di Keith Gessen (Einaudi)

Metti tre giovani pseudo intellettuali ad un tavolo del bar, chiedi loro cosa fanno nella vita e sotto i tuoi piedi si aprirà un baratro in cui vorrai velocemente cadere. Che tu sia in un pub della Soho londinese, in un caffè notturno della Santo Spirito fiorentina o nell’ambiente dell’intellighenzia liberal della East Coast americana...
“Martini Eden” a cura di Carolina Cutolo (Nutrimenti Edizioni)

“Martini Eden” a cura di Carolina Cutolo (Nutrimenti Edizioni)

Nove parti di gin Tanqueray, una parte di vermouth Noilly Prat e una scorzetta di limone. Truman Capote lo chiamava la pallottola d’argento, gli altri lo chiamano Martini. E non è semplicemente un cocktail: il Martini è un mito, un sapore inconfondibile d’arti tempi, è una variante alla saggezza e un ricettacolo di aneddoti e...
"Il cappello di Mitterrand" di Antoine Laurain (Atmosphere Libri)

“Il cappello di Mitterrand” di Antoine Laurain (Atmosphere Libri)

Se fosse stato scritto da un italiano oggi potrebbe essere un “monito alla fiducia nelle istituzioni”. “Il cappello di Mitterrand” (nelle librerie italiane con l’editore Atmosphere) è invece il nuovo lavoro di Antoine Laurain, parigino di nascita ed esperienza, ed è comunque un modo di dare speranza alla buona politica. Un romanzo corale ma che...
"Le monetine del Raphaël" di Franz Krauspenhaar (Gaffi Editore)

“Le monetine del Raphaël” di Franz Krauspenhaar (Gaffi Editore)

È la fine di aprile del 1993. All’ingresso dell’Hotel Raphael, una folla aspetta che Bettino Craxi esca. Il sorriso beffardo del Capo denudato si spegne in una pioggia di spiccioli che gli vengono scagliati contro. Il punto di vista prescelto è quello di Fabio Bucchi,  pittore della “sua corte”. I quadri di Bucchi che rappresentano...
“Il Professionista” di Wilfred C. Heinz (Giunti)

“Il Professionista” di Wilfred C. Heinz (Giunti)

Cosa sono tre minuti in una vita? Pochi, pochissimi attimi: 180 secondi che a volte scorrono senza che ce ne accorgiamo. Per un pugile non è così. Il suono della campanella comincia a far salire l’adrenalina. Il tappeto vibra sotto gli scarponcini e il corpo si prepara a sfidare l’impatto dei colpi, a schivare i...
"Nessuno accendeva le lampade" di Felisberto Hernández (La Nuova Frontiera)

“Nessuno accendeva le lampade” di Felisberto Hernández (La Nuova Frontiera)

Il primo Novecento ha creato dei geni. E mentre noi eravamo intenti ad osservare i nostri, dall’altra parte dell’oceano la vitalità creativa ne mostrava di nuovi. In Uruguay, a Montevideo, nasce nel 1902 un talento letterario senza uguali, che lo stesso Calvino definì unico perchè “non somiglia a nessuno: a nessuno degli europei e a...
"Stanley Kubrick. Photographer" (Giunti)

“Stanley Kubrick. Photographer” (Giunti)

Diventa imbarazzante, a volte, scrivere di una pubblicazione. Soprattutto quando non si può far altro che descriverlo come “eccezionale”. Il lettore potrebbe non crederlo: l’esaltazione fa sempre pensare ad un’esagerata compiacenza. Ma credetemi, se nella vostra libreria aveste “Stanley Kubrick. Photographer” anche voi lo definireste “un libro da avere a tutti i costi”. Edito dalla...
"Amerigo Vespucci" di Mauro Bonciani (Le Lettere)

“Amerigo Vespucci” di Mauro Bonciani (Le Lettere)

Da Peretola a Borgo Ognissanti, da Firenze al Nuovo Mondo. Le sette vespe sullo scudo rosso dello stemma dei Vespucci hanno tracciato un percorso che il capoluogo toscano non può dimenticare, soprattutto a 500 anni dalla scomparsa di l’uomo che «inventò» l’America. Quel mercante fiorentino regalò alla civiltà occidentale il sogno di terre lontane e...
"Nagasaki" di Éric Faye (Barbès Editore)

“Nagasaki” di Éric Faye (Barbès Editore)

Provate ad immaginare se scopriste che nella vostra abitazione vive qualcuno che non conoscete. Provate ad immaginarvelo nelle vostre stanze senza che voi vi foste mai accorti di nulla. E lui è lì da quasi un anno, vivendo in una stanza poco utilizzata del vostro appartamento. Magari nascosto in un armadio. Il solo pensiero mette...
"Amerigo" di Stefan Zweig (Elliot)

“Amerigo” di Stefan Zweig (Elliot)

Esistono date cha hanno un destino comune: il 22 febbraio del 1512 Amerigo Vespucci morì. Il 22 febbraio di quattrocento quaranta anni dopo scomparve anche il suo biografo Stefan Zweig. Mentre a Firenze si apre ufficialmente l’anno dei festeggiamenti vespucciani, in campo editoriale si ristampa un libro che dal 1946 non veniva proposto al pubblico...
"L'estate sta finendo" di Marco Simonelli (Edizioni Leconte)

“L’estate sta finendo” di Marco Simonelli (Edizioni Leconte)

Con un libro di poesie in mano, oramai, possiamo apparire solo come dei romantici lettori. Se poi la copertina cita “L’estate sta finendo” siamo anche anacronistici. Ma esistono sempre dei buoni motivi per affrontare le critiche: il primo è la stessa poesia, che seppur andata fuori moda, continua con la sua vitale presenza; il secondo...
“La scomparsa di Lauren Armstrong” di Gaia Manzini (Fandango Libri)

“La scomparsa di Lauren Armstrong” di Gaia Manzini (Fandango Libri)

Esserci senza mai esserci veramente. Sembra un assurdo paradosso ma è ciò che avviene per alcuni lavori. Essere un doppiatore è questo: prestare la propria voce ad un personaggio senza mai essere visto. Solitamente una voce segue l’attore per anni, a volte per l’intera carriera. Il pubblico associa viso e timbro di voce in un...
"Cacciatore del male" di Simone Mazzei (Edizioni Albatros - Il Filo)

“Cacciatore del male” di Simone Mazzei (Edizioni Albatros – Il Filo)

Può un assassino essere vittima? Davanti ad un giudice la risposta dovrebbe essere netta e negativa ma sulle pagine di un libro può anche aprirsi a dubbi. “Cacciatore del Male” è il romanzo d’esordio del pisano Simone Mazzei (pubblicato dalla casa editrice Albatros – Il Filo) pone la questione tra le righe, davanti ad una...
"Comunicare con il cane" di Peyrani e Rossi (Edizioni De Vecchi)

“Comunicare con il cane” di Peyrani e Rossi (Edizioni De Vecchi)

“Gli manca solo la parola”. Quante volte avete detto questa frase indicando il vostro fido? Io l’ho fatto e non me ne vergogno. Anzi, a dirla tutta, molte volte avrei preferito che fosse lui ad avere la facoltà di parlare e non altri del genere umano. Ma come poter comunicare col nostro amico a quattro...
"La mia anima è ovunque tu sia" di Aldo Cazzullo (Mondadori)

“La mia anima è ovunque tu sia” di Aldo Cazzullo (Mondadori)

Definirlo esordiente può sembrare un sacrilegio ma la dura legge della letteratura lo impone. Aldo Cazzullo, firma del Corriere della Sera, approda per la prima volta in libreria con un romanzo. “La mia anima è ovunque tu sia”, edito da Mondadori, è il titolo della narrazione d’esordio per questo giornalista che ha all’attivo ben tredici...
"Giacomo Leopardi. La concezione dell'umano" di Gaspare Polizzi (Mimesis)

“Giacomo Leopardi. La concezione dell’umano” di Gaspare Polizzi (Mimesis)

“L’uomo è un animale malato” scriveva Nietzsche. Ma prima di lui, Giacomo Leopardi scrutò l’animo umano nella sua negativa deriva. Precursore d’intenti e analisi sulla natura umana ancor prima che l’antropologia culturale trovasse spazio tra le scienze, l’intellettuale di Recanati è oggi oggetto di un testo che rivede la sua opera in funzione di quel...