"Dand l'S, à l'heure d'affluence"
cominciai a leggere.
Oggi è un vizio, un lavoro,
un piacere da condividere.
Riflessioni
"Chi comanda Firenze" di Duccio Tronci (Castelvecchi Editore)

“Chi comanda Firenze” di Duccio Tronci (Castelvecchi Editore)

In pochi si sarebbero aspettati una sua vittoria alle primarie per la scelta del candidato sindaco di Firenze nel 2009. L’irruzione in Comune di Matteo Renzi ha segnato infatti un terremoto nei consolidati equilibri cittadini. Il dominio di una certa area del Centrosinistra fiorentino aveva di fatto blindato per anni il sistema di potere locale....
Massimo Fagioli, l'intervista

Massimo Fagioli, l’intervista

Massimo Fagioli, medico specializzato in neuropsichiatra, si è laureato all’Università di Roma in Medicina e Chirurgia, studi intrapresi per l’esigenza di comprendere la realtà psichica umana, oggetto di una ricerca iniziata fin dagli anni dell’adolescenza, dopo essere stato, ragazzino, nelle Marche al fianco dei partigiani nella guerra di Resistenza e del padre medico di campo....
"Sotto una cupola stellata" di Margherita Hack (Einaudi)

“Sotto una cupola stellata” di Margherita Hack (Einaudi)

La scienza cerca di scoprire quali sono le leggi che regolano l’universo, il nostro pianeta, il nostro corpo, mediante osservazioni ed esperimenti. La conoscenza scientifica rende liberi, ci sottrae a paure irrazionali, a quel terrore che i nostri antenati provavano davanti a fenomeni naturali inusuali, quali l’apparizione di una cometa, un’eclisse di Luna o peggio...
"Le monetine del Raphaël" di Franz Krauspenhaar (Gaffi Editore)

“Le monetine del Raphaël” di Franz Krauspenhaar (Gaffi Editore)

È la fine di aprile del 1993. All’ingresso dell’Hotel Raphael, una folla aspetta che Bettino Craxi esca. Il sorriso beffardo del Capo denudato si spegne in una pioggia di spiccioli che gli vengono scagliati contro. Il punto di vista prescelto è quello di Fabio Bucchi,  pittore della “sua corte”. I quadri di Bucchi che rappresentano...
Generazione TQ - intervista ad Alessandro Raveggi

Generazione TQ – intervista ad Alessandro Raveggi

CRONACHE LETTERARIE trasmissione di Rete Toscana Classica del 21 settembre 2011
"La Costituzione della Repubblica Italiana" (Giunti)

“La Costituzione della Repubblica Italiana” (Giunti)

Esistono testi che non rientrano nelle letture degli italiani ma che dovrebbero essere obbligatoriamente letti, se non studiati. Sono parte della cultura del nostro popolo e dovremmo fare lo sforzo di immergerci nelle loro pagine. “La Costituzione della Repubblica Italiana” è uno di questi: il libro di tutti gli italiani, il testo che dall’approvazione dell’Assemblea...
"L'anomalia" di Massimiliano Pieraccini (Rizzoli)

“L’anomalia” di Massimiliano Pieraccini (Rizzoli)

Un caso letterario, ancor prima che uscisse in libreria. “L’anomalia” dell’aretino Massimiliano Pieraccini è stato conteso fin dalla sua presentazione alle case editrici. Furono i due colossi Mondadori e Rizzoli a partecipare all’asta per i diritti, dalla quale uscì vincitrice la seconda. Un trhiller scientifico, una storia che scava nel passato tra formule e realtà,...
EFFETTO CHERNOBYL con "Riportando tutto a casa" di Nicola Lagioia (Einaudi)

EFFETTO CHERNOBYL con “Riportando tutto a casa” di Nicola Lagioia (Einaudi)

Ci sarebbe tanto da dire del libro di Nicola Lagioia, “Riportando tutto a casa” (Einaudi). Ma posso spingermi poco oltre le altre centinaia di recensioni che sono state scritte: un libro generazionale, scritto con eleganza, maturato da uno scrittore che oltre ad essere una penna con capacità invidiabili si spinge anche oltre, in quel vicino...
"Cielo Nero" di Giacomo Sartori (Gaffi Editore)

“Cielo Nero” di Giacomo Sartori (Gaffi Editore)

Esiste un passato che in Toscana si vuole dimenticare, o almeno tacere. Che Firenze e Livorno fossero due importanti focolari del partito fascista e che due tra i più importanti gerarchi fossero toscani (Galeazzo Ciano livornese, Alessandro Pavolini fiorentino) sono certezze. Che molti fascisti, in tempo di pace, passarono ad un colore politico più rosso...
"Nina dei lupi" di Alessandro Bertante (Marsilio Editore)

“Nina dei lupi” di Alessandro Bertante (Marsilio Editore)

Il cielo muta di colore, ogni mattina macchie viola e  rossastre solcano le nubi delle montagne Occidentali, alimentando timori e affanni nei sopravvissuti. Trascorsi tre anni dalla Sciagura che ha distrutto la civiltà, nel piccolo borgo di Piedimulo, una comunità di contadini vive nascosta, protetta dai grandi massi di una frana. Oltre il villaggio, verso...
"De ça je me console" di Lola Lafon (Edizioni Flammarion)

“De ça je me console” di Lola Lafon (Edizioni Flammarion)

In Francia è considerata una nuova “etoile” della musica e della letteratura. In Italia purtroppo non è ancora arrivata, se non per la traduzione del suo primo romanzo “Resterò in piedi e non avrò paura” (pubblicato da Piemme, con un titolo italiano infelice rispetto l’originale francese “Une fièvre impossible à négocier”) e il raro passaggio...
Mario Fortunato parla del suo romanzo "Allegra Street" (Bompiani)

Mario Fortunato parla del suo romanzo “Allegra Street” (Bompiani)

Con il suo tono malizioso e irriverente verso le élite intellettuali non soltanto londinesi e verso gli ambienti diplomatici di ogni dove, il nuovo romanzo di Mario Fortunato è una sophisticated comedy, i cui personaggi siamo tutti noi, quando scopriamo che gli amori, oltre a farci piangere, possono indurre al riso. Mario Fortunato ha pubblicato con...
"Siamo cacciatori, ma di best sellers". Alla scoperta dell'agenzia letteraria Martin Eden

“Siamo cacciatori, ma di best sellers”. Alla scoperta dell’agenzia letteraria Martin Eden

Volete pubblicare un libro? Rivolgetevi ad un agente letterario. I tempi sono cambiati da quando l’autore, armato di busta e francobolli, inviava il suo manoscritto a decine di case editrici. Se la fortuna lo assisteva in pochi mesi riusciva ad avere una risposta. La struggente attesa rendeva l’avventura quasi romantica. Oggi il mondo dell’editoria è...
Letteratura web. L’avventura di Alessandro Raveggi

Letteratura web. L’avventura di Alessandro Raveggi

dal CorriereFiorentino.it (31 gennaio 2011) Anche Firenze ha il suo autore on-line: si chiama Alessandro Raveggi. Ho letto sull’Espresso (numero 5, del 3 febbraio 2011) l’articolo “Internet è un bestseller” e mi è tornata in mente una conversazione mai pubblicata con Raveggi. Anche lui una giovane penna che ha deciso di spostare il proprio lavoro...
La casa editrice Le Lettere pubblica “Stagioni di Tozzi”, a cura di Marco Marchi.

La casa editrice Le Lettere pubblica “Stagioni di Tozzi”, a cura di Marco Marchi.

Non è un autore per tutti, né un intellettuale riconosciuto. Federigo Tozzi è stata una personalità complessa, ancor oggi fonte di critiche che accendono il mondo accademico. Non soffermarsi, però, sul ruolo dei suoi scritti nella Toscana di inizio ‘900 è una disattenzione che nessun lettore deve permettersi, soprattutto da quando è possibile sfogliare “Stagioni...
“Un tipo tranquillo” di Marco Vichi (Guanda Editore)

“Un tipo tranquillo” di Marco Vichi (Guanda Editore)

Mario Rossi non può che essere un uomo comune. E se dovessimo aggiungere qualsiasi altra descrizione d’istinto diremmo: “un tipo tranquillo”, come il titolo del nuovo romanzo di Marco Vichi, da oggi in libreria per Guanda Editore. Dopo “Morte a Firenze”, l’autore toscano ci racconta una nuova storia, stavolta lontana da quel 1966 e più...
"Un cacciatore di leoni" di Olivier Rolin (Barbès Editore)

“Un cacciatore di leoni” di Olivier Rolin (Barbès Editore)

Baffi folti, guance paffute ed occhi piccoli. Con lo sguardo verso l’immaginaria camera, Eugene Pertuiset è in posa con il fucile in mano. Dietro, sullo sfondo, il leone a terra appena abbattuto. Edouard Manet l’immortalò così questo personaggio misterioso nel suo “Portrait de Pertuiset, le chasseur de lions”, oggi esposto al Museo de Arte de...
Quando gli immigrati eravamo noi

Quando gli immigrati eravamo noi

“Gli ultimi saranno i primi” recita il Vangelo. Ma sono parole per un’esistenza oltre la vita, un messaggio che non contempla la superbia di questo mondo. E invece questa frase è stata travisata e, in maniera quasi sacrilega, quelli che ieri erano considerati gli ultimi oggi pensano di essere i primi. Gli italiani emigranti di...
"Pio XII santo?" di Roberto Schena (Edizioni Libreria Croce)

“Pio XII santo?” di Roberto Schena (Edizioni Libreria Croce)

Eugenio Pacelli (1876-1958), eletto papa nel 1939 con il nome di Pio XII, è una delle figure storiche più importanti e al tempo stesso più discusse del XX secolo, soprattutto, ma non solo, per la strategia del silenzio adottata e mantenuta obtorto collo mentre era in atto la Shoah. Si commetterebbe un grossolano errore nel...
Sull'inutilità delle etichette

Sull’inutilità delle etichette

da milanoNERA magazine (dicembre 2009) “Continuiamo così, facciamoci del male”. Se Nanni Moretti non avesse già detto questa frase sarebbe proprio il caso di inventarla. Facciamoci male, parliamo di letteratura come se fossimo al supermercato e vediamo chi è più bravo a tirar fuori dal cilindro una nuova etichetta o addirittura un nuovo genere letterario....
L'ordine è finzione

L’ordine è finzione

Il limite che la letteratura pone tra realtà e finzione è invalicabile, seppur variabile. Ogni romanzo, che sia esso storico, politico, tratto da una storia vera o parzialmente accaduta, non è tutta realtà. Sono canoni certi, in cui la critica è oramai comunemente d’accordo. Un ordine costituito. Di altra fattezza invece è il pensiero dei...