"Dand l'S, à l'heure d'affluence"
cominciai a leggere.
Oggi è un vizio, un lavoro,
un piacere da condividere.
Twitta la lettura: #leggitoscano

Twitta la lettura: #leggitoscano



Lunedì 31 marzo parte l’iniziativa «Twitta la lettura: #leggitoscano». Il CorriereFiorentino.it, in collaborazione con il sito Esercizi di Stile, vuole promuovere la lettura di autori toscani e lo fa giocando con i suoi lettori. Ogni lunedì (entro le ore 12) verrà proposta sulla pagina twitter del Corriere Fiorentino (@corrierefirenze) la frase...
"Come fossi solo" di Marco Magini (Giunti Editore)

“Come fossi solo” di Marco Magini (Giunti Editore)



Marco Magini era un ragazzino durante i terribili fatti della ex Jugoslavia, li conosceva solo dai telegiornali. Ma quando da studente si imbatte nella storia di Dražen quella vicenda diventa un’ossessione. Quella storia raccontava di un ventenne costretto a combattere una guerra voluta da un’altra generazione e messo davanti a...
"Misteri, crimini e storie insolite di Firenze" di Valentina Rossi (Newton Compton Editori)

“Misteri, crimini e storie insolite di Firenze” di Valentina Rossi (Newton Compton Editori)



Sotto l’immagine patinata di meta turistica da milioni di visitatori l’anno, Firenze nasconde il suo volto più segreto. È la parte in ombra della città, quella dove enigmi e misteri hanno disegnato le trame occulte che innervano i duemila anni della storia fiorentina. Tra vicoli angusti e monumenti ricchi di...
"L'importo della ferita e altre storie" di Pippo Russo (Edizioni Clichy)

“L’importo della ferita e altre storie” di Pippo Russo (Edizioni Clichy)



Sapevate che le ferite hanno un importo? E che dalla dissoluzione dell’ex Unione Sovietica è nata “la repubblica kazara”, i cui cittadini non possono che essere definiti kazzari? E che negli occhi di un uomo appena ammazzato si può leggere al tempo stesso sorpresa, delusione e estasi? Volete sapere quanti...
"A viso coperto" di Riccardo Gazzaniga (Einaudi)

“A viso coperto” di Riccardo Gazzaniga (Einaudi)



Nel cuore della lotta ogni uomo è costretto a scegliere. Tra vendetta e giustizia. Tra lealtà e tradimento. Riccardo Gazzaniga è un poliziotto. Sa che cosa significa trovarsi in mezzo ai corpi che combattono e conosce la ferocia degli scontri allo stadio. Ma solo un vero scrittore, e lui lo...
Collabora e verrai rimborsato!

Collabora e verrai rimborsato!



SCRITTI DA VOI è il  luogo dove potrete pubblicare le vostre recensioni e ricevere un rimborso in buoni acquisto libri. Dopo anni di lavoro gratuito su riviste e siti è tempo di cambiare! Scrivere e recensire è un impegno che va gratificato! Basta con la solite collaborazioni gratuite in nome...
“Emmaus” di Alessandro Baricco (Feltrinelli)

“Emmaus” di Alessandro Baricco (Feltrinelli)

“Or avvenne che mentre si trovava a tavola con loro prese il pane,pronunciò la benedizione, lo spezzò e lo distribuì loro. Allora si aprirono i loro occhi e lo riconobbero”. Luca 24, 30-31 Baricco prende spunto da questa frase del Vangelo di Luca, quando gli apostoli non riconoscono Gesù risorto presente tra loro, per dirci...
"Rabbia e camorra" di Antonio Montanaro (Round Robin Edizioni)

“Rabbia e camorra” di Antonio Montanaro (Round Robin Edizioni)

Napoli, tra i palazzoni scrostati di periferia. La rabbia di chi qui ci è finito perché un posto migliore il destino non gliel’ha offerto, si intreccia con il potere senza scrupoli dei boss della droga. ‘O professore (così viene chiamato dalla gente del quartiere) è un grafico trentenne, che, carico di delusioni e rancori, decide...
"Io la salverò, signorina Else" di Daniele Pugliese (Portaparole Edizioni)

“Io la salverò, signorina Else” di Daniele Pugliese (Portaparole Edizioni)

Fraülein Else è una novella di Arthur Schnitzler pubblicata nel 1924. Else è una ragazza di 19 anni della buona borghesia viennese alle prese con i primi turbamenti sessuali e le prime proiezioni affettive. Intrappolata in una ragnatela di sentimenti, ingigantiti dal fallimento a cui sta andando incontro il padre e dalle molestie di un...
"Le nostre assenze" di Sacha Naspini (Elliot Edizioni)

“Le nostre assenze” di Sacha Naspini (Elliot Edizioni)

Due ragazzini scoprono una tomba etrusca e decidono di scavarla di nascosto da tutti dopo la scuola. Vent’anni dopo una bambina viene rapita in America e rinchiusa nella stanza di una pensione, insieme a un gattino di nome Spunky. Cosa unisce i due eventi? “Le nostre assenze” è il racconto di questi due decenni e...
"Paris kebab" di Marco Trucco (Safarà Editore)

“Paris kebab” di Marco Trucco (Safarà Editore)

La storia è quella di un ragazzo, poco più che ventenne, in una Parigi multirazziale ma in realtà estremamente razzista, a metà degli anni Duemila. Jacques, questo il suo presunto nome, è nella capitale francese con un preciso scopo: quello di servire la strada delle Scritture e dell’Imam al quale è stato affidato. In nome...
"Le api randage" di Angelo Petrella (Garzanti)

“Le api randage” di Angelo Petrella (Garzanti)

Napoli, 1992. Il “re del cemento” Raul Aragona è diviso tra grandi ambizioni e grossi guai. Le ambizioni: condizionare la politica, portando a termine la scalata finanziaria più rischiosa della storia italiana. I guai: è alla disperata ricerca di un erede, ma suo figlio Manuel è uno sfaccendato e un ubriacone, mentre il figliastro Matteo...
"L'estraneo" di Tommaso Giagni (Einaudi)

“L’estraneo” di Tommaso Giagni (Einaudi)

Un ventenne figlio della periferia ma esportato a piazza Fiume, la Roma bene da cui si è sempre sentito rifiutato, entra definitivamente in crisi quando termina la sua storia d’amore con Alba, ragazza di Cinecittà che vedeva in lui un’emancipazione e che per emanciparsi ha trovato un altro amore. Guardando per la prima volta in...
"Maledetta primavera" di Paolo Cammilli (Porto Seguro Editore)

“Maledetta primavera” di Paolo Cammilli (Porto Seguro Editore)

A Settimo Naviglio, un coriandolo di palazzi tutti uguali appema fuori dalla periferia di Milano, la gente si annoia. Ma i luoghi non valgono, valgono le persone. Basta allora un vecchio conto in sospeso fra uno stagionata P.R. e una ragazzina strafottente per incendiare tutto: amicizie, desideri, ricordi. Fabrizio Montagner è un pò sfatto, sogna...
"Nel buio di una notte di luglio" di Mario Spezi (Mondadori)

“Nel buio di una notte di luglio” di Mario Spezi (Mondadori)

Il 17 luglio 1989 Luciano lacopi, soprannominato “Gasparello”, sedicente imprenditore, viene assassinato a Forte dei Marmi nel garage di casa sua con diciassette coltellate. Del delitto vengono accusati la moglie, Maria Luigia Redoli, e il suo amante Carlo Cappelletti. Lei è un’avvenente cinquantenne biondo platino, impegnata soprattutto a divertirsi, a spendere i soldi del marito...
“Il Professionista” di Wilfred C. Heinz (Giunti)

“Il Professionista” di Wilfred C. Heinz (Giunti)

Cosa sono tre minuti in una vita? Pochi, pochissimi attimi: 180 secondi che a volte scorrono senza che ce ne accorgiamo. Per un pugile non è così. Il suono della campanella comincia a far salire l’adrenalina. Il tappeto vibra sotto gli scarponcini e il corpo si prepara a sfidare l’impatto dei colpi, a schivare i...
"La vendetta" di Marco Vichi (Guanda)

“La vendetta” di Marco Vichi (Guanda)

Rocco trascina la sua misera esistenza sotto i ponti lungo l’Arno. Un’esistenza fatta di vino a poco prezzo, miseria e cartoni nei quali avvolgersi quando scende la sera, per difendersi da un freddo che è prima di tutto dentro di lui. C’è stato un tempo, prima della seconda guerra mondiale, in cui Rocco è stato...
"La dieta dello scrittore"

“La dieta dello scrittore”

Francesco Recami è sempre un po’ defilato, lontano dai riflettori, anche se ad inizio di maggio con ogni probabilità uscirà il nuovo romanzo. Il titolo c’è già: “Gli scheletri nell’armadio”; così come l’editore: Sellerio. Sarà un’opera che continuerà la serie e gli intrecci de “La casa di ringhiera”, una settimana dopo gli eventi che vedevano...
"Un uso qualunque di te" di Sara Rattaro (Giunti)

“Un uso qualunque di te” di Sara Rattaro (Giunti)

È quasi l’alba di un giorno di primavera e Viola, madre e moglie inquieta e distratta, riceve una telefonata. È il marito che le dice di correre subito in ospedale. Ma Viola non è nel suo letto. Comincia a rivestirsi in fretta e, tra un reggicalze che non si chiude e le décolleté lasciate chissà...
"Nessuno accendeva le lampade" di Felisberto Hernández (La Nuova Frontiera)

“Nessuno accendeva le lampade” di Felisberto Hernández (La Nuova Frontiera)

Il primo Novecento ha creato dei geni. E mentre noi eravamo intenti ad osservare i nostri, dall’altra parte dell’oceano la vitalità creativa ne mostrava di nuovi. In Uruguay, a Montevideo, nasce nel 1902 un talento letterario senza uguali, che lo stesso Calvino definì unico perchè “non somiglia a nessuno: a nessuno degli europei e a...
"Stanley Kubrick. Photographer" (Giunti)

“Stanley Kubrick. Photographer” (Giunti)

Diventa imbarazzante, a volte, scrivere di una pubblicazione. Soprattutto quando non si può far altro che descriverlo come “eccezionale”. Il lettore potrebbe non crederlo: l’esaltazione fa sempre pensare ad un’esagerata compiacenza. Ma credetemi, se nella vostra libreria aveste “Stanley Kubrick. Photographer” anche voi lo definireste “un libro da avere a tutti i costi”. Edito dalla...
"Stranieri alla terra" di Filippo Tuena (Nutrimenti)

“Stranieri alla terra” di Filippo Tuena (Nutrimenti)

Uno scrittore disamorato e tradito dalla memoria – incarnazione o fantasma di Hemingway – baratta, a colloquio con una donna, parole di Spagna e ricordi di corride. Georges-Hippolyte Géricault naufraga pigramente nella solitudine come la zattera della Méduse, abbandonata nell’oceano in uno scempio di corpi e consegnata alla storia della pittura da un padre tormentato...
“Qualcosa di scritto” di Emanuele Trevi (Ponte alle Grazie)

“Qualcosa di scritto” di Emanuele Trevi (Ponte alle Grazie)

Nel suo taglio pseudo-autobiografico (una “storia quasi vera”, avverte la copertina) “Qualcosa di scritto” gioca sul confine tra il romanzo e il saggio critico. Ma pochi saggi riescono a essere penetranti come questo libro, che unisce alla più raffinata erudizione un’intensa carica umana. Ed è un’umanità viscerale, quasi espressionistica, quella che emerge dalle due figure...
"Amerigo Vespucci" di Mauro Bonciani (Le Lettere)

“Amerigo Vespucci” di Mauro Bonciani (Le Lettere)

Da Peretola a Borgo Ognissanti, da Firenze al Nuovo Mondo. Le sette vespe sullo scudo rosso dello stemma dei Vespucci hanno tracciato un percorso che il capoluogo toscano non può dimenticare, soprattutto a 500 anni dalla scomparsa di l’uomo che «inventò» l’America. Quel mercante fiorentino regalò alla civiltà occidentale il sogno di terre lontane e...
"Nagasaki" di Éric Faye (Barbès Editore)

“Nagasaki” di Éric Faye (Barbès Editore)

Provate ad immaginare se scopriste che nella vostra abitazione vive qualcuno che non conoscete. Provate ad immaginarvelo nelle vostre stanze senza che voi vi foste mai accorti di nulla. E lui è lì da quasi un anno, vivendo in una stanza poco utilizzata del vostro appartamento. Magari nascosto in un armadio. Il solo pensiero mette...
"Amerigo" di Stefan Zweig (Elliot)

“Amerigo” di Stefan Zweig (Elliot)

Esistono date cha hanno un destino comune: il 22 febbraio del 1512 Amerigo Vespucci morì. Il 22 febbraio di quattrocento quaranta anni dopo scomparve anche il suo biografo Stefan Zweig. Mentre a Firenze si apre ufficialmente l’anno dei festeggiamenti vespucciani, in campo editoriale si ristampa un libro che dal 1946 non veniva proposto al pubblico...