"Dans l'S, à l'heure d'affluence"
cominciai a leggere.
Oggi è un vizio, un lavoro,
un piacere da condividere.
Posts tagged "letteratura"
"Atti osceni in luogo privato" di Marco Missiroli (Feltrinelli)

“Atti osceni in luogo privato” di Marco Missiroli (Feltrinelli)

Prendete qualche ora di permesso dal lavoro, tornate a casa e mettetevi comodi. Per entrare in questo libro avrete bisogno di tempo libero per gustare ogni pagina lontani dai brusii della quotidianità. Dovete anche essere soli, perché ci saranno momenti in cui arrossirete dei vostri stessi pensieri e per alcuni di voi ciò potrebbe essere...
"A viso coperto" di Riccardo Gazzaniga (Einaudi)

“A viso coperto” di Riccardo Gazzaniga (Einaudi)

Nel cuore della lotta ogni uomo è costretto a scegliere. Tra vendetta e giustizia. Tra lealtà e tradimento. Riccardo Gazzaniga è un poliziotto. Sa che cosa significa trovarsi in mezzo ai corpi che combattono e conosce la ferocia degli scontri allo stadio. Ma solo un vero scrittore, e lui lo è, poteva restituirci la frenesia...
"Toscani Maledetti" a cura di Raoul Bruni (Piano B Edizioni)

“Toscani Maledetti” a cura di Raoul Bruni (Piano B Edizioni)

Se c’è una terra d’elezione del racconto, questa è senza ombra di dubbio la Toscana, nella quale, con Boccaccio, il racconto occidentale moderno è nato e dove, nel secolo scorso, esso ha raggiunto alcuni degli esiti più alti in ambito italiano (Papini, Tozzi, Palazzeschi, Pea, Tobino). Questo libro si propone di raccogliere una scelta di...
"Siamo cacciatori, ma di best sellers". Alla scoperta dell'agenzia letteraria Martin Eden

“Siamo cacciatori, ma di best sellers”. Alla scoperta dell’agenzia letteraria Martin Eden

Volete pubblicare un libro? Rivolgetevi ad un agente letterario. I tempi sono cambiati da quando l’autore, armato di busta e francobolli, inviava il suo manoscritto a decine di case editrici. Se la fortuna lo assisteva in pochi mesi riusciva ad avere una risposta. La struggente attesa rendeva l’avventura quasi romantica. Oggi il mondo dell’editoria è...
Pollice verso per la bassa qualità letteraria

Pollice verso per la bassa qualità letteraria

Nell’antica Roma, nel polverone dell’arena in cui gladiatori, bestie e cristiani combattevano per la vita, a volte le dispute terminavano con il pollice dell’imperatore. Il popolo invocava la grazia o il sangue a seconda del valore di quell’uomo a terra il cui destino in pochi secondi sarebbe stato decisivo. Solo il pollice rivolto al cielo...